Impotenza, un rimedio dalla natura

L’impotenza o disfunzione erettile è l’incapacità di raggiungere o di mantenere l’erezione con adeguati stimoli sessuali: sono circa il 13% degli italiani ad esserne affetti, tra cui il 60% di coloro che hanno più di 75 anni e il 20% di chi ha tra 50 e 54 anni e il rimedio può essere un integratore chiamato BioTauro.

Problemi di erezione, cause e rimedi

Le cause della disfunzione erettile possono essere molteplici, ma gli esperti le hanno raggruppate in due insiemi. Quello dei fattori psicogeni, ovvero quando si è affetti da insicurezza, stress, sensi di colpa, ansia da prestazione, problemi di coppia, depressione e altre cause frutto della mente; e fattori organici, ovvero malattie quali diabete, ipertensione arteriosa, insufficienza renale, lesioni al midollo spinale. Sono annoverate anche le operazioni chirurgiche come interventi alla prostata, alla vescica, ecc. I medicinali assunti possono avere anche questo effetto collaterale, soprattutto i diuretici, quelli per curare l’ipertensione, gli antidiabetici, e i tranquillanti.

Col termine erezione si intende un meccanismo complesso che avviene durante la libido. Lo si deve al rilassamento della muscolatura liscia dei corpi cavernosi del pene. La vasodilatazione arteriosa, unita alla costrizione dei vasi venosi provoca un ristagno di sangue a cui segue l’erezione. Certe volte, però, questo non avviene, per vari motivi.

Recenti studi confermano l’importanza di alcuni cibi per contribuire al benessere sessuale. Alimenti e integratori contenenti determinati aminoacidi che possono incrementare il numero degli spermatozoi. Per questo motivo è indicata fortemente l’assunzione di integratori contenenti sostanze specifiche, come ad esempio BioTauro.

Che cos’è BioTauro

BioTauro è un eccellente integratore alimentare naturale, il quale ha come scopo rendere migliori le prestazioni sessuali maschili. Si tratta di uno dei migliori integratori per stimolare l’erezione sul mercato, visto che ha risolto il problema alla stragrande maggioranza degli uomini. Oltre alla sua efficacia, è una sicurezza dal punto di vista medico, in quanto è stato sottoposto a dei rigorosi controlli e contiene tutte sostanze naturali. Chi deve fare attenzione sono coloro i quali hanno determinate patologie e ipersensibilità verso qualche ingrediente. Tuttavia, è sempre bene consultare il medico prima di assumerlo.

Il prodotto si presenta in confezione da 60 compresse e come composizione si hanno sostanze naturali. La prima è l’arginina, un amminoacido che serve al corretto funzionamento delle cellule per la vasodilatazione; un mix di vitamine, come la vitamina C e la vitamina B2 e B6; il Tribulus Terrestris, la quale aumenta la produzione di testosterone; la Schisandra, una pianta che ha il beneficio di ridurre stress e stanchezza; la barbabietola per depurare e drenare l’organismo, oltre che stimolare  la parte.

Oltre a sentire prima il proprio medico curante, bisogna anche cambiare stile di vita. Non serve a nulla assumere integratori o farmaci specifici se si continua a mangiare cibi grassi, a fumare una sigaretta e a condurre una vita sedentaria.

Disfunzioni erettili, come vivono gli uomini

Le disfunzioni erettili rappresentano un risentimento di incapacità, di insicurezza e di inadeguatezza. L’uomo deve essere forte e virile, non debole e incapace di soddisfare una donna. Questo disagio rappresenta una carenza di autostima e un complesso di inferiorità che porta l’uomo a cadere nell’insicurezza e, nei casi gravi, anche depressione.

Esistono i famosi farmaci Cialis e Viagra, ma sono pur sempre dei medicinali che devono essere acquistati con ricetta medica, però hanno un sacco di controindicazioni e soprattutto possono provocare effetti collaterali anche molto gravi. Per questo motivo, i maschi che hanno questi problemi scelgono di curarli naturalmente. Altri, per vergogna, tendono a nascondere questo disagio, perché ha paura di essere sminuito. In realtà, il problema è facilmente risolvibile facendo una visita da un andrologo, in quanto la maggioranza delle volte la causa è più un difetto fisico o una conseguenza di qualche trauma.

Anche lo stress e la stanchezza possono influire moltissimo sulle prestazioni sessuali. L’ansia da prestazione coglie alla sprovvista molti uomini, finendo per generare una disfunzione erettile psicogena. Oppure, semplicemente l’organismo è carente di una determinata sostanza. Quando l’apporto di un ormone o una vitamina è ridotto, l’erezione ne risente pesantemente.  Gli integratori naturali sono quindi indicati per chi ha delle carenze, a patto di concordare il dosaggio col proprio medico.