Bari: la città delle milf o delle mistress?

VIVONO A BARI, SONO MILF E NON SONO DELLE SANTE

Da tempo costituiscono il chiodo fisso delle nuove generazioni ed il sogno proibito nel cassetto degli uomini adulti. Portano dentro di sé un’esplosiva ed ardente miscela tra un’esperienza sessuale di lungo corso ed il desiderio di far cadere tutti i taboo che hanno caratterizzato la propria vita coniugale. Le riconosci subito: sono sempre curate ed in tiro, bellissime ed invitanti; emanano il desiderio di sentirsi ammirate ed hanno in sé la voglia, meravigliosamente porca, di essere trattate e sentirsi di tanto in tanto troie come mai è stato lo concesso di esserlo (un po’ per le convenzioni sociali, un po’ perché magari hanno, o hanno avuto, nel letto un marito incapace far loro esprimere tutto il potenziale erotico che avevano tra le cosce).
Sono impegnative, le MILF … sbaglia chi immagina che, solo per il fatto che siano sempre così tanto in calore, il gioco è fatto. In realtà conoscono bene se stesse ed il loro corpo e sanno perfettamente di cosa ha bisogno la loro figa: può confrontarcisi solo chi è in grado di scoparle lungamente, a fondo e con una certa veemenza. Solo così, infatti, potranno soddisfare il fremito che attraversa le loro cosce, e potranno gustare ogni goccia di sudore, sangue e sperma succhiata al fortunato a cui si sono date.

MISTRESS INFLESSIBILI PER LE TUE NOTTI A BARI

Sono il tipo di femmina che non presenteresti mai ai tuoi genitori, ma è un dato di fatto che siano le sole capaci di far assaporare alla tua pelle la gamma completa di quelle quaranta sfumature sensoriali che troppo lungamente hai tenuto a macerare sotto la cenere.
Ti regaleranno il brivido sottile ed intenso della sottomissione corporale, serrandoti ai polsi ed alle caviglie con lacci inestricabili realizzati con corde nodose ed asciutte. Una volta imprigionate le tue membra senza che tu possa liberarti, abuseranno del tuo corpo al suono della frusta o ti faranno loro usandoti senza delicatezza i loro ampi plug-in ed i loro strap-on giganteschi, forzandoti ad ogni loro desiderio di dilatazione e penetrazione.
Vogliono renderti succube delle loro perversioni dominanti e ti puniranno duramente ogni qualvolta riscontreranno atteggiamenti troppo poco servili ed inadatti a rendere il dovuto omaggio alla loro bellezza statuaria.
Godranno dei tuoi lamenti, mentre ti imporranno di passeggiare a quattro zampe nel loro dungeon, costretto all’affanno da guinzagli di cuoio, con i quali stringeranno la tua gola senza pietà.
Ti renderanno carne inerme nelle loro sapienti e sadiche mani, non farti ingannare dal beffardo sorrido con cui ti accoglieranno, ti costringeranno immediatamente ad inginocchiarti al cospetto dei loro tacchi affilati e sottili imponendoti di adorare la loro mano guantata, svettando in corpetti e body di pelle nera come l’abisso doloroso in cui sprofonderai, godendo come mai ti è successo prima.

MILF O MISTRESS, QUESTO E’ IL PROBLEMA!

Si tratta, a tutti gli effetti, di un dilemma magnificamente erotico, destinato rimanere irrisolto ed avvolto nelle pieghe dei desideri più intimi che si trasformano in realtà nelle tiepide notti baresi, che si fanno mano a mano ardenti di passione.
Dai vicoli della città e del porto vecchio all’elegante rione sul quale troneggia il Petruzzelli, morbide MILF in perizoma desiderose di mettersi in gioco e severe MISTRESS vestite di latex assetate del dolore dei propri schiavi, attraversano l’immaginario più porco degli uomini di Bari, dividendoseli equamente in uno scontro tra titani del sesso in cui nessuno potrà soccombere, dato che il fine ultimo è arrivare al top del godimento.
Ognuno è libero di seguire il proprio istinto e le proprie perversioni: qualcuno sceglierà di misurare le proprie capacità di stallone con MILF bisognose di dosi massicce di cazzo; qualche altro preferirà mettere alla prova la propria soglia del dolore consegnandosi alla cure della MISTRESS dei suoi sogni.
Che ognuno faccia il proprio gioco, quindi, e che Bari si tinga del rosso porpora che accomuna, da un lato, le labbra carnose e la figa arroventata delle sue porche MILF e, dall’altro, la schiena rigata dei gaudenti slave che hanno assaggiato la secca frusta delle sue autoritarie padrone.

Andate e godete, le mistress di Bari vi aspettano con la bacchetta in stile latex bondage, per frustrarvi, e compiacersi si orgasmo.